Slide background

Vacanze a Merano

Merano vanta una lunga tradizione come città di cura e di villeggiatura: molti personaggi noti e membri della nobiltà mitteleuropea hanno passato le loro vacanze nella città, attratti dall’aria pura che si respira a Merano e dal clima mite e mediterraneo che vi regna tutto l’anno. Le montagne del Gruppo di Tessa proteggono infatti la città da precipitazioni e venti freddi da nord e l’aria calda proveniente da sud favorisce la crescita di piante tipicamente mediterranee come palme e cipressi.

Oggi ad attirare i turisti da tutto il mondo sono la multiculturalità e la ricchezza di contrasti che caratterizzano la città termale.

Passeggiando in centro a Merano si possono visitare musei, esposizioni e gallerie d’arte, e il calendario degli eventi non propone solo sagre e feste, ma anche concerti e spettacoli teatrali.

Durante la vostra vacanza a Merano potete trascorrere una piacevole giornata all’insegna del benessere alle Terme di Merano, ammirare la bellezza e il fascino della natura su una dozzina di ettari dei Giardini botanici di Castel Trauttmansdorff, fare shopping sotto i portici nei negozi alla moda e acquistare specialità locali.

Nel centro storico potete osservare edifici e monumenti risalenti al Medioevo e alla Belle Époque, nonché edifici in stile liberty, vicoli medievali, cinta murarie e porte medievali, chiese e luoghi di culto di diverse religioni.

Merano, la città termale

L’edificio simbolo della città di Merano è il Kurhaus, bellissimo esempio di stile liberty affacciato sul Lungopassirio, ma in centro si trovano molte altre attrazioni che valgono la pena di essere visitate.

La via dei Portici è un lungo corridoio ad arco ribassato e sorretto da colonne in pietra che collega Piazza Duomo con Piazza del Grano. Le facciate sono tutte decorate e arricchite dal tipico sporto chiamato “erker”.

Delle quattro porte medioevali di Merano oggi sono ancora conservate Porta Venosta a ovest, probabilmente la più antica, Porta Passiria a nord con una torre con tetto spiovente e Porta Bolzano a sud.

Non meno noti in centro città sono Piazza Teatro, Via delle Corse con i suoi edifici medievali, Piazza della Renae il ponte della Posta, il ponte in stile liberty per eccellenza.

Musei a Merano

Il Museo Civico conserva reperti di archeologia, sculture gotiche e dipinti dal XVII al XX secolo. Ma hanno molto da raccontare anche il Castello Principesco, il Museo della Donna Evelyn Ortner e il Museo ebraico nella Sinagoga.

Castel Tirolo in località Tirolo sopra Merano è il castello avito dei conti di Tirolo e ospita il Museo Storico-Culturale della Provincia di Bolzano. Poco più in basso si trova il Centro recupero avifauna che ogni giorno ha in programma delle dimostrazioni di volo.

THERME DI MERANO

Terme di Meranomarling-highlights6

Nel cubo di vetro inondato di luce, progettato dall’architetto milanese Matteo Thun, che sorge nel cuore della città di Merano troverete in tutto 25 piscine all’esterno e nel grande parco termale per una giornata all’insegna del benessere. Le nuove Terme di Merano dispongono anche di un’elegante e spaziosa area saune, di un centro fitness specializzato in prevenzione e check-up e un reparto Spa & Vital, nel quale vengono utilizzati prodotti tipici altoatesini come mele, uva, piante officinali e siero di latte per trattamenti benessere molto particolari.

NOVITÀ: Siamo un hotel partner delle Terme di Meran! D’ora in poi avrete diritto al 20% di sconto sugli ingressi per piscine e saune e il 10% di sconto sui trattamento Spa & Vital e le offerte fitness. Ritirate il vostro buono presso la reception del nostro hotel!
Inoltre in primavera e autunno proponiamo dei pacchetti speciali nei quali è incluso un ingresso giornaliero per le Terme di Merano.

GIARDINI DI SISSI & TOURISEUM

I Giardini di Sissi & Touriseummarling-highlights1

Su ben dodici ettari di superficie vicino a Merano è possibile ammirare con tutti i sensi la varietà e particolarità della flora dei Giardini di Sissi, proclamati nel 2005 “Giardino più bello d’Italia”. Dalle piante mediterranee dei Giardini del Sole, dalle acque e terrazze e i Boschi del mondo con piante dell’Asia, del Nord- e del Sudamerica fino al romantico laghetto ricoperto di ninfee e ai paesaggi dell’Alto Adige, da aprile a novembre si possono continuamente osservare straordinarie piante in fiore.

Si può ammirare il giardino in tutto il suo splendore dalla piattaforma panoramica progettata dal noto architetto Matteo Thun, il Binocolo, da cui si ha una bellissima vista anche sulla città di Merano e sulle montagne circostanti.

Da non perdere infine un evento durante il quale le note di musica classica risuonano sotto il cielo stellato delle caldi serate estive: le notti d’estate ai Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Castel Trauttmansdorff in mezzo ai giardini ospita il Touriseum, il museo del turismo che ripercorre 200 anni di storia del turismo con oggetti di esposizione alquanto originali.

IPPODROMO DI MERANO

Ippodromo di Meranomarling-highlights3

L’Ippodromo di Merano è uno degli impianti più grandi e più belli d’Europa. Le corse di cavalli vantano una lunga tradizione a Merano. L’ippodromo di Maia venne costruito nel 1935 e ospita ogni anno un ricco programma di corse. La stagione delle corse viene inaugurata ogni anno a Pasquetta dalle Corse rusticane dei cavalli avelignesi.

Ogni ultima domenica di settembre si tiene ancora oggi il “Gran Premio Merano Forst“, la corsa a ostacoli con il montepremi più ricco d’Europa.

Durante le corse all’Ippodromo di Merano viene organizzato anche un ricco programma di contorno con eventi dedicati all’arte, alla musica e alla gastronomia ai quali può partecipare tutta la famiglia.

CHIAMACI 0473 447230